mercoledì 2 dicembre 2009

Il volto del Paiagino

Qualche sera fa Lorenzo mi stava aiutando a preparare da mangiare. In genere quando mi fa da aiutante porta la seggiola in cucina si sistema sopra e mi chiede qualcosa da fare. L'altra sera si è sistemato vicino al frigorifero e ha cacciato un urletto a metà tra la meraviglia e la felicità - Mamma guarda! Questo è il paiagino! Mi giro curiosa, finalmente il paiagino ha un volto! Vedo il ditino grassetto di Lorenzo che mi indica un magnete attaccato al frigo. Raffigura un quadro che mi piace tantissimo, di Claudia Coppola (mi piace tantissimo anche lei, è un po' per "colpa" sua se ora mi trovo immersa nel mondo di Twilight...).
Eccolo:



- Si, si mamma è proprio il paiagino e questi (mi indica altri due quadri di Claudia) sono il nonno del paiagino e la mamma.
Che emozione... il paiagino ha un volto finalmente! Si lancia in un altro racconto sul paiagino che sa fare molte cose da solo ma che ogni tanto fa i capricci ed è dispettoso. A volte si arrabbia così tanto da urlare ma poi la mamma lo sgrida e lui torna calmo (BB questo è per te...). Preferisco non dirvi che cosa mangia il paiagino... diciamo che spero che cambi dieta :)

2 commenti:

  1. Evviva! Finalmente il Paiagino ha un volto.
    Adesso ci resta da capire l'etimologia della parola :)
    Erica

    RispondiElimina
  2. mmmm molto bene...credo di averne gia' incontrati molti di Paiagini allora... ;-)
    grazie
    BB

    RispondiElimina

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin