sabato 26 dicembre 2009

Serata Zen, serata filosofica


- Mammaaaaaa - un urlo dalla camera
- Dimmi Miche
- Ti voglio tanto bene
- Grazie amore, anch'io (1...2...3...)
- Vorrei l'acqua
....
Entro in camera col bicchiere, lo trovo sul suo letto a gambine incrociate, le mani appoggiate sulle ginocchia, gli occhi chiusi.
- Tutto bene?
- Si mamma, sto meditando prima di dormire
...
...
...
- Ah... tieni l'acqua, non voglio disturbare
- Grazie

Sulla soglia mi giro per guardarlo. Mi manda un bacino soffiando sulla manina.
- Mamma, lo sai che i baci sono come le bollicine. Volano nell'aria quando li lanci, arrivano alla faccia e lì scoppiano

Deve essere il frutto della meditazione di questa sera....
Intanto Lorenzo russa.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin