sabato 2 gennaio 2010

Osservo




So che non è bello spiare gli altri… ma mi sto godendo Miche e Lorenzo che giocano insieme. Due sedie sistemate una di fianco all'altra, una serie di giochini vari, o meglio pezzi di giochi trasformati in attrezzi… - per fare cosa? Mi chiedo. Li osservo e immagino che si stiano per mettere a giocare a Ben Ten o Bakugan e invece….
Lorenzo è seduto su una delle due sedie, avvolto da una coperta che gli ha sistemato Miche sulle spalle. Lo pettina con un pezzo di pista delle macchinine mentre gli tiene in bocca una bacchetta della batteria a mo' di termometro… forse è il caso di cambiare parrucchiere la prossima volta che gli facciamo tagliare i capelli.
La bacchetta della batteria è diventata un termometro: Evivva Lorenzo, non hai più la febbre! Non stai più male. Ti ho preso per strada, visto che tuo padre è morto…
Max sta leggendo (Midnight Sun :)) seduto in poltrona vicino a loro:
- posso fare un gesto scaramantico? visto che sono io il padre…
- ah! questa è bella piccolo Max! Adesso Lorenzo apri la bocca che ti do da bere
- adesso io, tocca a me
- Ok Lorenzo facciamo cambio. Ah parrucchierista! Fammi una sciacquatina
Lorenzo comincia a pettinarlo con il solito pezzo di pista, Michelangelo intanto lo abbraccia, lasciando andare la sua testa sulla spalla del fratellino.
- Adesso ho un appuntamento al Mac, dice Miche, mi trasformo in tomosaurus

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin