martedì 11 maggio 2010

Ancora sul millepiedi....



Suono il campanello di casa, mi apre Michelangelo, tutto trepidante
-Ti devo dire una cosa, mamma. Ho scoperto come fare con il millepiedi che è morto
-Amore ci pensi ancora? Mi dispiace tanto.
-No, non ti preoccupare mamma, è la vita
...
...
-Ma ho pensato questa cosa: il millepiedi è morto perché l'ho tenuto in casa. Lui ha bisogno di aria, deve stare fuori. Allora lo metto in giardino, così è libero e vive ancora!
Ha aperto la finestra, preso il suo millepiedi e l'ha buttato in giardino
...
...
Cuoricino tenero...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin