martedì 8 giugno 2010

Nostro figlio è DECISAMENTE posseduto...


Il retroscena: a Natale, alla festa dell'asilo, la scuola aveva deciso di prendere ai bambini un cubo di Rubik a testa. L'avevo trovata una cosa un po' bizzarra. Mi sembrava più una cosa da adulti, ma a Miche è piaciuto molto perché gli ricordava il cubo del film "Transformers".
Tale cubo è rimasto tra i giocattoli per tutto l'inverno dopo esser stato ovviamente "scompigliato".

Oggi

- Miche, ma questo?
- Papà, è il mio cubo. Ti piace?
- Ma... è tutto a posto. Guarda Silvia, l'hai fatto tu?
Mi faccio una grassa risata, per me è un'impresa farne già una faccia, figuriamoci il cubo completo!
- Ma no, l'ho fatto io!
...
...
Dopo un attimo di stupore misto a sbigottimento mi viene in mente che da piccola ne avevo uno anche io. Per completarlo lo smontavo e lo rimontavo.
- Come hai fatto a farlo, Miche?
- Guarda mamma si gira tutto da una parte all'altra e metti tutti i colori giusti. E' facile!
...
...
...
Non ci credo


5 commenti:

  1. Avresti mai pensato che un giorno tuo figlio ti avesse insegnato a fare il cubo di Rubik....grande Miche!
    Anch'io da piccola lo smontavo, mai riuscita a finirlo, arrivavo ad una facciata sola.
    ciaooo
    Ilaria

    RispondiElimina
  2. ... mai avuto e mai provato: mi sbellicavo guardando gli altri inc...si per finirlo. Miche è fantastico ed è "posseduto" dal genio (che non fa male)... se poi il prossimo anno chiede di poter partecipare al vs. cooking contest, allora si comincerei a proccuparmi ... Roberto & Co.

    RispondiElimina
  3. Roberto, se vien fuori che è un cuoco provetto sono solo contenta!!! :)

    RispondiElimina
  4. ... Ci ho giocato per tanto tempo, ma solo un paio di volte sono riuscito a finirlo.... nel senso reale del termine.... spesso per riprovare, staccavo gli adesivi colorati e li rimettevo a comporre il cubo correttamente. ^__^

    Onestamente.... non riesco a stupirmi realmente... pur stupendomi... Miche è avanti!!!

    RispondiElimina
  5. Per fortuna ci ha riprovato e non è riuscito... L'ha mollato lì a metà dicendo: credo si sia rotto.
    Ma la cosa che mi stupisce è che non cerchi di risolverlo partendo da una faccia, come di solito capita e come, credo, venga spontaneo, ma combinando i colori striscia per striscia

    RispondiElimina

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin