mercoledì 27 giugno 2012

Babybel, piccolo formaggio e grande divertimento!

 

In casa nostra non siamo molto appassionati di calcio. Anzi, non lo seguiamo proprio...

Un tempo lo seguivo, ma ora con tre figli e il lavoro nel tempo libero preferisco rilassarmi.

Qualche giorno fa, però, siamo andati al supermercato e abbiamo scoperto i Babybel, quei mini formaggi nell’inconfodibile confezione rossa. Mi chiederete cosa c'entrino dei formaggi con il calcio. Normalmente direi poco o nulla ma, in occasione degli Europei di calcio,  Babybel regala i Minifoot, mini scarpini da calcio, disponibili in 4 colori diversi, da indossare alle dita.

Rimodellando la cera che ricopre i formaggini si può creare il pallone e la rete che contiene i formaggi può essere riutilizzata come porta del campo di calcio. Tutto viene riciclato! Si butta via solo l'etichetta :)

Ovviamente Michelangelo e Lorenzo, i miei bambini, non potevano assolutamente farsi sfuggire un'occasione del genere! Scherziamo?!

E allora via, due confezioni di Babybel per giocare insieme. Edoardo, mio marito, al momento più che agli scarpini è interessato a mangiare, per cui ci sta aiutando a finire la scorta di formaggio per poter comprare anche gli altri Minifoot nei diversi colori.

Miche invece, non solo ha scoperto di poter caricare i video delle loro sfide sul sito Babybel.it, ma sta anche seguendo i consigli del mini mister, che propone varie tattiche per vincere le mini partite. Insomma, mi è stato requisito anche il computer adesso...

Per fortuna dopo lo ‘studio tattico’ arriva il momento della sfida e del riposo, con stuzzichino annesso.

I miei bambini sono tanto golosi di Babybel che hanno creato un pallone gigantesco con la cera rossa che lo avvolge!

Da mamma sono contenta e sto tranquilla. Babybel è infatti un alimento sano e nutriente, ricco di calcio e proteine. E poi non ci sono né conservanti né additivi. Perfetto per i bambini, ma ideale anche per i grandi!

Che dire...Babybel ci ha fatto riscoprire il gusto del calcio! In tutti i sensi!







 




Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin