giovedì 12 luglio 2012

Sottigliezze



In spiaggia. Miche e Lorenzo stanno parlando con una signora, in acqua.

-Ma siete amici e o fratelli voi due?
-Siamo fratelli, lui si chiama Lorenzo. Ne abbiamo un altro di fratello, si chiama Edoardo. E' più piccolo. Poi ne dovevamo avere un altro che però purtroppo è morto.
La signora va avanti a chiacchierare come se Miche le avesse raccontato che il quarto fratello è rimasto a Milano con il papà.
Miche la guarda un po' sconcertato ma la signora tira dritto con le sue domande.
Interviene Lorenzo.
-Ma tu invece non hai figli?
-No, non ancora ma spero di riuscire ad averne prima o poi.
-Ma sì dai... arriveranno!
...
Non ci credo... Lorenzo, 5 anni, che rassicura una sconosciuta ultra quarantenne...

Porto Edoardo fuori dall'acqua, il suo colore sta virando verso un blu pavone poco rassicurante.
Miche e Lorenzo arrivano dopo un po'.
-Mamma abbiamo conosciuto una tizia in acqua
-Ho visto... e sentito...
-Dice che dovresti mettermi la crema solare.
Cominciano a girarmi le palle. Ok, in questi giorni sono un po' nervosa... ma perché le persone che non hanno figli cercano sempre di spiegarmi come fare ad allevare i miei figli?!
Sorrido... ma il mio sorriso assomiglia di più alla smorfia di Joker...
-Amore mio, ci penso io a dirvi cosa fare e non fare. Stamattina ti avevamo già detto di mettere la crema e hai fatto un sacco di storie. Se te lo dice un'estranea vale di più, scusami?
-Mamma era solo un consiglio, voleva essere gentile la tizia.
...
La sera, in camera.
-Miche mettiamo la crema dopo sole sulla schiena è un po' rossa.
-Ecco vedi... se avessi seguito il consiglio della tizia ora non avrei la schiena rossa.
...
Conto fino a 10.
-Miche, porca miseria, ancora con la storia della tizia?
-Eh mamma scusa ma quelli della tizia sono consigli, i vostri sono ordini...
...
Ah ecco! Basta consigliare per ottenere! Oggi ci provo

4 commenti:

  1. Hanno un futuro da avvocati i tuoi ragazzi: diplomazia (la signora l'hanno guardata sconcertati invece di rispondere), sanno rassicurare con poche parole, colgono le sottigliezze e ne fanno un'arma a loro vantaggio! Incredibili!!! Fammi sapere come va con i consigli al posto degli ordini... Tosti, tostissimi!!!

    RispondiElimina
  2. Fantastici, e mamma mia come ti assomiglia Miche, ha il tuo stesso sguardo.
    Stai facendo un lavoro splendido Silvia, hai dei figli troppo splendidi!

    RispondiElimina
  3. ma perchè i bambini vivono le cose che diciamo, anche le più banali come "darsi la crema solare", come ordini? Il mio lo fa sempre... me lo sto chiedendo da un po'...

    un abbraccio forte forte
    Ciao Clod

    RispondiElimina
  4. Vogliamo parlare di quando a tavola "mangiucchiano" giusto per darti il contentino e poi dopo mezz'ora ti dicono: vorrei fare merenda... E quando gli chiedi cosa voglia di merenda ti rispondono: delle crepes, grazie.
    o-O

    RispondiElimina

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin