venerdì 14 settembre 2012

La torta di Max



Per il compleanno di Max i bambini ed io abbiamo deciso di regalargli un corso di pasticceria. Max è amante della cucina, lo rilassa cucinare. Noi ci rilassiamo a mangiare. Andiamo tutti d'accordo.
Mercoledì scorso mentre Miche e Lorenzo avevano il loro primo giorno di scuola Max aveva il suo primo giorno di... scuola di pasticceria. E' tornato esaltato. Ha già comprato gli attrezzi più bizzarri (che non so bene dove collocare) e ogni giorno a casa nostra si mangia un dolce nuovo. Deve sperimentare. Io mi sono offerta subito come cavia. Per amore, per carità!
-Lorenzo, hai voglia di fare una torta con me?
Lorenzo si sporge dalle scale. Guarda Max. Urla
-13 novembre, pigiama!
Max mi guarda sconcertato
-Lorenzo... cosa stai dicendo?
-Eh... scusa, non ti offendere ma sto giocando e non ho voglia di fare la torta. Ma avevo paura che ti offendessi...
...
Un animo delicato. Bizzarro ma delicato.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin