venerdì 1 marzo 2013

Grammatica



Miche a scuola sta studiando i nomi derivati e i nomi composti. L'argomento sembra appassionarlo. Ora smonta ogni parola alla ricerca della sua forma primitiva o delle parole che la compongono. Ovviamente Lorenzo è il suo studente.
-Vedi, Lorenzo, le parole composte sono quelle parole formate da due parole. Ma non du eparole che non vogliono dire niente se le dici da sole. Sono due parole che se le dividi hanno significato.
Lorenzo lo guarda a bocca aperta.
-Ah.
-Ti faccio un esempio. Arcobaleno è una parola composta. Da arco e baleno.
Muove veloci le manine per separare le due parole.
Lorenzo sbatte gli occhi.
-Scusa Miche ma... cosa vuol dire baleno?!
Miche lo guarda con aria di sufficienza.
-Ma come cosa vuol dire?! E' il maschio della balena no?!
...
Capito tutto...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin