martedì 29 ottobre 2013

A ognuno il proprio posto



Miche a tavola, è pensieroso.
-Ma se io credessi in Dio voi vi arrabbiereste?
-Miche, assolutamente no! Credere o non credere è una cosa personale. Noi desideriamo che voi siate liberi e nella libertà facciate la vostra scelta.
Lorenzo si anima improvvisamente.
-La cosa che non mi convince mica è Gesù.
Lo guardo, un po' perplessa e un po'stupita dalla sua posizione decisa.
-Come mai non ti convince Gesù, Lorenzo?
-Non dico che non sia esistito. Era sicuramente uno in gamba, ma adesso con sta storia che era il figlio di Dio... Non esageriamo!
...
Non montiamoci la testa, per favore!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin