venerdì 4 ottobre 2013

Una vita noiosa



Stasera al centro imbambini avrebbero dovuto fare la visita medica. Il medico però si è dimenticato di venire. Siamo rimasti ad aspettare 1 ora. Nel frattempo i bambini giocavano. A modo loro. E come accade ogni volta sono finiti a fare la lotta.
Un urlo di dolore. Vado a vedere di corsa. Lorenzo in lacrime, visibilmente sofferente, si tiene un occhio. Cerco di calmarlo.
-Ma cosa diavolo è successo?!
Miche mi guarda con aria colpevole.
-Stavamo giocando e per sbaglio gli ho cavato un occhio con l'alluce.
Lo guardo basita.
-Vorrai dire pollice.
-No, no mamma. Era proprio l'alluce.
Non cerco di capire. In questo momento Lorenzo urla come un pazzo, ha male, si sta per fare la pipì addosso e giù fanno yoga.
...
Il medico non viene. Decidiamo di tornare a casa. Mentre entriamo in casa Miche mi guarda.
-Mamma, meno male che siamo a casa. Ci siamo dovuti perfino fare male dalla noia!
...
Ecco, lo fa per non farmi annoiare!

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin