mercoledì 9 aprile 2014

Che fatica esser bravi...

 

Vado a prendere i bambini a scuola. Come al solito trafelata, borsa che pende da una parte, Pippo che ronfa nel passegino. Ho sempre l'aria di una alla quale è esploso in mano un petardo.
Esce Lorenzo, tutto gengive. Ha l'aria serafica.
-Ciao amore, com'è andata?
Mi guarda. Sfodera il suo sorriso rosa.
-Uff. Mi hanno preso per un santo, non per un bambino!
-Come mai?!
Si sistema il ciuffo sulla fronte.
-Eh, ho dovuto aiutare tutti!
...

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin