giovedì 24 aprile 2014

Una storia di amicizia e amore



Qualche tempo fa Miche ha conosciuto un bambino di nome Tommaso. È stato amore a prima vista. Un amore reciproco. È come se si fossero ritrovati dopo anni. Riconosciuti. Si sono messi a prlare come a riprendere un discorso lasciato in sospeso. 
Tornati a casa
- Mamma! Non sai come sono felice di aver finalmente conosciuto il mio migliore amico!
-In che senso?! Vi siete conosciuti oggi e già sai che è il tuo migliore amico?!
Mi guarda. Conosco quell'aria di sufficienza da tanto-tu-non-puoi-capire.
E infatti...
- Mamma, tu non capisci. Forse non hai mai provato una cosa del genere, un sentimento così profondo e condiviso.
...
Ammazza...
-No effettivamente non ho mai avuto un colpo di amicizia a prima vista.
Oggi li abbiamo fatti incontrare di nuovo. Gioia pura. Hanno giocato come dei matti. E abbiamo scoperto che la sorellina minore, di 6 anni, si è innamorata di Miche. Ha passato il pomeriggio a inseguirlo cercando di baciarlo, appendendosi alla sua schiena.
-Miche perché Lavinia piange?
-Eh... Mi stava appiccicata. Non mi faceva respirare...
-Cosa le hai fatto? Miche, le hai fatto male?
Ci guarda sbigottito.
-Ma no! È che le ho detto che non le voglio bene e lei si è messa a piangere.
Intanto arriva Lorenzo.
-Ho dovuto consolare Lavinia che piangeva per colpa di Miche!
-Che carino che sei! Che cosa le hai detto?
-Eh, le ho detto di piangere, che poi ne troverà un altro. Molto meglio di lui.
...
Ecco. A posto.

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin